Servizio obliterazioni

Servizio di marcofilia
 
Modalità per ottenere l’obliterazione di materiale filatelico o l’avvio a destinazione di corrispondenza ordinaria e raccomandata con annulli speciali e/o ordinari, su buste 1° giorno, aerogrammi, cartoline, ecc.
Il materiale deve essere predisposto dai richiedenti con valori postali della Città del Vaticano in corso di validità (francobolli emessi dal 1 gennaio 2001).
Si specifica che l’Ufficio Obliterazioni non provvede all’applicazione di francobolli su alcun oggetto da obliterare.
 

 ANNULLI SPECIALI

La messa in uso degli annulli speciali e le modalità per ottenerli vengono, di volta in volta, annunziate mediante comunicati pubblicati su l’Osservatore Romano; sono disponibili, inoltre, sul portale dello Stato della Città del Vaticano al seguente indirizzo: www.postevaticane.va.

1 - "Commemorativi"
 Sono messi in uso in occasione della Pasqua di Resurrezione, del Santo Natale, visite pastorali del Santo Padre all’estero, partecipazione dell’Ufficio Filatelico a Convegni filatelici e numismatici in Italia e all’estero, o per altre ricorrenze di particolare significato per la Chiesa, per la Santa Sede e per la Città del Vaticano, emissione di buste-ricordo edite dalle Poste Vaticane.

Per ottenere gli "annulli commemorativi", è possibile far pervenire in deposito all'Ufficio Obliterazioni un certo quantitativo di buste o altro materiale filatelico già affrancato; tale materiale verrà obliterato con gli annulli che di volta in volta saranno posti in uso e sarà restituito con le modalità indicate dagli utenti: allo “scoperto”, in busta-lettera o “raccomandato”.


2 -"1° giorno"
 Sono messi in uso in occasione di emissioni di serie di francobolli, serie di cartoline e aerogrammi. Per ottenere gli annulli in questione, si possono usare solo i francobolli e le cartoline della serie o l’aerogramma cui l’annullo si riferisce.

 Le serie complete di francobolli, le cartoline postali e gli aerogrammi, dovranno essere richiesti esclusivamente all’Ufficio Filatelico e Numismatico - Governatorato - 00120 Città del Vaticano.


Termine per ottenere gli annulli

Gli annulli di cui ai nn. 1 e 2 possono essere richiesti  per un periodo di 30 giorni a partire dalla data relativa alla loro messa in uso. Nel caso di annulli 1° giorno, per gli utenti che ricevono le serie di valori postali da parte dell’Ufficio Filatelico- Governatorato – Città del Vaticano, a mezzo posta, è prevista una proroga di tale termine se possono dimostrare che il ritardato ricevimento del materiale filatelico è da imputare a disguidi postali, o ad altri inconvenienti.


Modalità per la restituzione del materiale obliterato

Fermo restando il termine sopra indicato, se la richiesta perviene entro 5 giorni dalla data di messa in uso dell’annullo la restituzione del materiale obliterato potrà avvenire nelle seguenti modalità:

•   allo scoperto:
con invio ordinario o raccomandato: le cartoline o lettere dovranno essere predisposte dal mittente, complete di indirizzo ed affrancate con francobolli in corso di validità e di importo corrispondente alle tariffe postali in corso

•   in busta chiusa:
con invio ordinario o raccomandato: il materiale da obliterare deve essere inserito in una busta predisposta dal mittente completa di indirizzo ed affrancata con francobolli in corso di validità e di importo corrispondente alle tariffe postali in corso.

Se la richiesta perviene oltre i 5 giorni successivi alla data di messa in uso dell’annullo la restituzione del materiale obliterato potrà avvenire solo in busta chiusa.
I valori postali da utilizzare per pre-affrancare le buste contenenti il materiale da restituire al mittente, possono essere preventivamente richiesti all’Ufficio Obliterazioni.
Le corrispondenze affidate alle Poste Vaticane per l’inoltro a destinazione e il materiale filatelico da restituire al mittente o a persona da lui designata, viaggiano a rischio del richiedente.


ANNULLI ORDINARI

Trattasi di annulli che sono usati per la bollatura della corrispondenza da inoltrare a destinazione. Su richiesta degli interessati possono essere concessi anche per l’obliterazione "1° giorno" o per altre circostanze. La corrispondenza è avviata a destinazione purché sia regolarmente affrancata con francobolli in corso di validità della Città del Vaticano.
Per le corrispondenze raccomandate, alla richiesta dovrà essere allegata una distinta in duplice copia indicante: il nome del destinatario e suo indirizzo, la città di destinazione preceduta dal C.A.P. e il numero progressivo se trattasi di più oggetti; si ricorda di riportare sul retro o sulla sinistra in alto delle buste da spedire anche il nome e l’indirizzo del mittente.