Musei Vaticani

Musei Vaticani

Nei locali dei Musei Vaticani, sono disposte le opere di pittura e scultura, come pure molte altre opere dell’ingegno umano, raccolte nei secoli dai Sommi Pontefici. I Musei comprendono, inoltre, insigni monumenti artistici, come la Cappella Sistina, la Cappella del Beato Angelico, le Stanze e la Loggia di Raffaello e l’Appartamento Borgia. La Pinacoteca è situata in una costruzione eretta nel 1932 su progetto dell’architetto Feltrami, collegata al Palazzo dei Musei Vaticani (all’ingresso dei Quattro Cancelli) per mezzo di un elegante porticato.

In un moderno edificio, che si inserisce nel complesso mussale, sono state collocate raccolte di oggetti archeologici d’arte e di carattere etnologico, che costituiscono i Musei Cristiano, Profano e Missionario-Etnologico, un tempo ospitati nel Palazzo Lateranense.

Nel 1973 fu aggiunta ai Musei la Collezione d’Arte Religiosa Moderna. Nel Museo Storico, che ha sede nel Palazzo del Laterano, sono raccolti, tra l’altro, cimeli dei Corpi Militari Pontifici.

I Musei sono aperti dal lunedì al sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00 (ultimo ingresso alle ore 16:00). Giorno di chiusura la domenica, ad eccezione dell'ultima di ogni mese con ingresso gratuito dalle ore 9:00 alle ore 14:00 (ultimo ingresso alle ore 12:30).
Per informazioni più dettagliate consultare il sito www.vatican.va

L'entrata è dal Viale Vaticano, nei pressi di piazza del Risorgimento.

Ai Musei sono annessi vari Laboratori di restauro di pitture, bronzi, marmi, arazzi ed altri materiali custoditi nei Musei stessi, così come un Laboratorio di diagnostica per la Conservazione e il Restauro.

I Musei Vaticani, nonostante le numerose dispersioni dovute a guerre, distruzioni e furti, si sono formati in modo progressivo per successivi ampliamenti, con opere d’arte raccolte dai papi fin dall’epoca del Rinascimento: essi costituiscono ancora oggi uno tra i complessi museali più grandi del mondo.

  • Cappella Sistina

    Cappella Sistina

    La Cappella Sistina deve il nome al suo committente, il papa Sisto IV della Rovere (1471-1484), che volle edificare un...


  • Stanze di Raffaello

    Stanze di Raffaello

    Le "Stanze vaticane" costituivano gli appartamenti del papa Giulio II (1503-1513), che, non volendo abitare...


  • Pinacoteca

    Pinacoteca

    L’edificio della Pinacoteca, ultimato nel 1931, fu voluto dal papa Pio XI (1922-1939) per riordinare una collezione di...


  • Museo Egizio

    Museo Egizio

    Salendo una rampa della Scala Simonetti (così chiamata dal nome del costruttore che la progettò tra il 1771 e il 1784),...


  • Museo Etrusco

    Museo Etrusco

    Fondato nel 1837 dal papa Gregorio XVI, custodisce vasi, bronzi ed altri reperti provenienti dall’Etruria meridionale,...


  • Museo Pio Cristiano

    Museo Pio Cristiano

    Ospita raccolte di antichità cristiane originariamente esposte al Museo Lateranense. Fondato da Pio IX nel 1854...


  • Museo Gregoriano Profano

    Museo Gregoriano Profano

    Fu istituito da Gregorio XVI (1831-1846) nel 1844 nel Palazzo Lateranense e da qui trasferito in Vaticano nel 1970 per...


  • Galleria degli Arazzi

    Galleria degli Arazzi

    Vi si trovano arazzi fiamminghi eseguiti a Bruxelles dalla bottega di Pieter van Aelst al tempo di Clemente VII...


  • Museo Pio - Clementino

    Museo Pio - Clementino

    Fu voluto dai papi Clemente XIV (1769-1774) e Pio VI (1775-1799) per raccogliere i più importanti capolavori greci e...


  • Museo Etnologico

    Museo Etnologico

    Inaugurato da Pio XI nel 1926, si trovava anch’esso al Laterano da dove è stato trasferito. Raccoglie opere d’arte e...


  • Sala Sobieski e dell'Immacolata

    Sala Sobieski e dell'Immacolata

    La Sala Sobieski deve il nome alla grande tela del pittore polacco Jean Matejko (1838-1893) che rappresenta la vittoria...


  • Appartamento Borgia

    Appartamento Borgia

    Costituisce l’ala più riservata voluta dal papa Alessandro VI Borgia (1492-1503), decorata da Bernardino di Betto detto...


  • Galleria dei Candelabri

    Galleria dei Candelabri

    Costruita nel 1761, era originariamente una loggia aperta e fu chiusa alla fine del 1700. I dipinti del soffitto sono...


  • Sala della Biga

    Sala della Biga

    In un ambiente della fine del Settecento è conservato il grande gruppo marmoreo romano della cassa di biga trainata da...


  • Appartamento di Pio V

    Appartamento di Pio V

    Comprende la Galleria, due salette e una cappella. Fu voluto dal papa Pio V (1566-1572) e affrescato da Giorgio Vasari...


  • Galleria delle Carte Geografiche

    Galleria delle Carte Geografiche

    Prende il nome dalle quaranta carte geografiche affrescate sulle pareti che raffigurano le regioni italiane e i...


  • Museo Chiaramonti

    Museo Chiaramonti

    Voluto da Pio VII Chiaramonti (1800-1823) per contenere statue e busti romani, è stato allestito dallo scultore...


  • Museo Storico - Padiglione delle Carrozze

    Museo Storico - Padiglione delle Carrozze

    Creato da Paolo VI nel 1973 e allestito in un vasto locale sotto il Giardino Quadrato, conserva selle, carrozze,...


  • Cortili Vaticani

    Cortili Vaticani

    Lasciato a sinistra il cosiddetto Atrio delle Corazze e attraversato l’Atrio dei Quattro Cancelli, si giunge al Cortile...