250º ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI MOZART

250º ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI MOZART  

Wolfgang Amadeus Mozart nasce a Salisburgo, in Austria, il 27 gennaio 1756. Il padre Leopold, violinista, intuisce le qualità artistiche del figlio e della sorella Anna: egli pertanto rinuncia a qualsiasi impegno professionale per dedicarsi all'insegnamento della musica ai figli. A quattro anni il piccolo Wolfgang suona il violino ed il cembalo e verso i sei inizia a comporre; la famiglia intraprende viaggi attraverso l'Europa, dove entrambi i figli hanno modo di esibirsi nei salotti ma, soprattutto, di venire a contatto con i fermenti artistici che circolano nel Vecchio Continente. Impossibile citare i numerosissimi capolavori di Wolfgang Amadeus Mozart , che lo hanno reso uno dei più grandi compositori di ogni tempo. Il grande artista si spegne il 5 dicembre del 1791 all'età di soli 35 anni.
A lui la Città del Vaticano rende omaggio con l'emissione che qui viene presentata: sul francobollo compare una finissima incisione calcografica del ritratto di Mozart (opera di Barbara Krafft, 1819) e, sullo sfondo, le note del brano «Alleluia - requiem Exsultate, jubilate», composto nel 1773 a Milano. Sullo sfondo del foglietto contenente sei valori sono riprodotte le note tratte dalla «fuga in Do maggiore per pianoforte».