Aerogramma 70º anniversario Fondazione della LUMSA

Aerogramma 70º anniversario Fondazione della LUMSA  

Fondato a Roma nel 1939 per volere di Luigia Tincani, l’Istituto Superiore di Magistero «Maria SS. Assunta» era in origine riservato esclusivamente alle studentesse religiose ed aveva una sola facoltà. La prima trasformazione significativa avviene nel 1967 quando l’Ateneo apre le sue porte all’iscrizione delle studentesse laiche. La promozione dell’educazione integrale della persona secondo i principi cristiani della tradizione cattolica resta comunque uno degli obiettivi principali dell’Istituto. Nel corso degli anni ha arricchito i suoi corsi con diversi diplomi universitari, sempre orientati alla formazione per l’insegnamento. Nel 1989 l’Istituto diventa Libera Università Maria Santissima Assunta e negli anni novanta, ai corsi di laurea già esistenti si aggiungono le Facoltà di Giurisprudenza e di Lettere e Filosofia. Ad oggi l’Università conta circa 8 mila iscritti, distribuiti nelle varie sedi; oltre a Roma infatti la Lumsa è presente a Palermo e Taranto ed ha due poli didattici a Caltanissetta e Gubbio. Sull’affrancatura dell’aerogramma è riprodotto il logo tratto dal primo stemma del 1939 del Magistero Maria SS. Assunta.