XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù Rio de Janeiro - 2013

XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù Rio de Janeiro - 2013  

Dal 23 al 28 luglio Rio De Janeiro sarà il palcoscenico della 28a
Giornata Mondiale della Gioventù. Questa volta il Cristo Redento-
re non sarà solo il simbolo più noto e amato della città brasiliana,
ma anche di un incontro globale che riunirà, secondo le previsio-
ni, oltre due milioni di giovani e «le sue braccia aperte saranno il
segno dell’accoglienza che il Signore riserverà a tutti coloro che
verranno a Lui» (Benedetto XVI, 18 Ottobre 2012). «Andate e fate
discepoli tutti i popoli» (cfr Mt 28,19) il tema scelto per l’evento,
un’esortazione ai giovani ad evangelizzare perché, come ci sug-
geriva il beato Giovanni Paolo II «la fede si rafforza donandola».
Il nuovo Papa Francesco sarà lì ad accogliere i giovani di tutto il
mondo, a pregare, confrontarsi, adorare Gesù Salvatore con loro.
La Chiesa ha sempre bisogno dell’energia, della forza, della vi-
talità, delle idee dei giovani; il rinnovamento della Sua Missione
Universale non può che passare attraverso di loro ed una GMG in
una terra dove i giovani rappresentano la maggioranza della popo-
lazione è un’occasione speciale per saldare il legame con questa
importante e preziosa risorsa. Il francobollo celebrativo emesso
dal nostro Ufficio reca l’immagine della statua del Cristo Redento-
re in un foglio da dieci esemplari con il logo della manifestazione
che ne caratterizza i quattro angoli.