EMISSIONE CONGIUNTA CITTÀ DEL VATICANO - ARGENTINA NATALE 2014

EMISSIONE CONGIUNTA CITTÀ DEL VATICANO - ARGENTINA NATALE 2014  

La serie di quest’anno realizzata dall’Ufficio Filatelico e Numismatico e dedicata alla festività natalizia è composta da un valore da 0,85 centesimi in foglio da 10 in emissione congiunta con l’Argentina. Il tema scelto a rappresentazione della natività di nostro Signore Gesù Cristo è un dipinto opera di Raul Soldi (1905-1994), pittore argentino che lo realizzò nella chiesa di Santa Ana di Glew (Buenos Aires). Una mattina del 1953, Soldi, vedendo la porta della chiesa aperta, guardò dentro e scoprì che le pareti erano completamente bianche, prive di ornamenti pittorici; prese accordi con il parroco locale ed iniziò a dipingerla. A partire da quell’anno, Raul tornerà a Glew ventitre estati nel corso della sua vita per completare gli oltre 250 metri quadri di affreschi. Le seguenti parole ci aiutano a capire come, ormai famoso, avesse ancora il piacere di tornarvi e di dipingere: «ventitre estati, dove trascorsi i momenti più felici della mia vita gratificati dalle immagini e dalla particolare atmosfera che mi circondava: il suono dell’armonium di padre Domingo, il martellare sordo sulle pareti di padre Girolamo, il tumulto delle galline, la quiete ed il silenzio delle strade polverose di Glew nel riposo del pomeriggio». Nel francobollo, il Bambino Gesù è il centro di una composizione complessa: la Vergine, San Giuseppe ed i Magi, in alto, sulla volta celeste, due angeli dominano la scena insieme a dei cavalieri.