Pasqua 2014

PASQUA 2014  

La principale festa della Chiesa Cattolica, simboleggiante la vittoria di Nostro Signore Gesù Cristo sulla morte, viene celebrata quest’anno dall’Ufficio Filatelico e Numismatico con un’emissione fi latelica raffigurante un particolare della Cappella «Redemptoris Mater», sita nella seconda Loggia del Palazzo Apostolico Vaticano. Voluta da Papa Karol Wojtyla e realizzata con i fondi a Lui donati dal collegio cardinalizio in occasione del 50° anniversario della Sua ordinazione sacerdotale, la cappella rappresenta attraverso i mosaici che ne adornano le pareti il tema dell’incarnazione del Figlio di Dio, quindi della divinizzazione dell’uomo, esaltando a tal punto la natura umana, da imparentarla con la natura stessa di Dio: «E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo la Sua gloria come di unigenito dal Padre, pieno di grazia e di verità» (Gv 1, 14). «Cristo è la visibilità dell’invisibile Dio. Per mezzo di Lui, il Padre compenetra l’intera creazione e l’invisibile Dio si fa presente tra noi e comunica con noi» (Giovanni Paolo II, 8 Aprile 1994). Nelle intenzioni di Giovanni Paolo II la Cappella «Redemptoris Mater», assurge a manifestazione simbolica della presenza di Cristo nella storia, ma anche dell’unione tra la sede di Pietro e le Chiese d’Oriente e d’Occidente, in un perfetto connubio tra Arte e Fede.