VIII INCONTRO MONDIALE DELLE FAMIGLIE

VIII INCONTRO MONDIALE DELLE FAMIGLIE  

L’ VIII Incontro Mondiale delle Famiglie di Filadelfia si colloca in un momento particolarmente importante per la vita della Chiesa, un momento in cui Papa Francesco ha voluto porre al centro dell’attenzione il tema della Famiglia. Oggi, ciò che ci è chiesto è di riconoscere quanto è bello, vero e buono formare una famiglia, essere famiglia oggi; quanto è indispensabile questo per la vita del mondo, per il futuro dell’umanità. Ci viene chiesto di mettere in evidenza il luminoso piano di Dio sulla famiglia e aiutare i coniugi a viverlo con gioia nella loro esistenza, accompagnandoli in tante difficoltà, con una pastorale intelligente, coraggiosa e piena di amore (cfr Papa Francesco, Discorso di apertura del concistoro straordinario sulla famiglia, febbraio 2014). La partecipazione all’incontro di Filadelfia di altre chiese e comunità cristiane nonché di rappresentanti di altre religioni è un richiamo all’impegno di tutti per sentirsi e per operare insieme come un’unica grande famiglia. La filatelia vaticana celebra l’incontro con l’emissione di un valore da 2,30 euro in foglio da dieci esemplari, opera dell’artista Chiara Principe, che colloca tre famiglie di etnie diverse sul globo terrestre con lo sfondo dei principali grattacieli dello skyline di Filadelfia e la famosa «Liberty Bell», forse il simbolo più comunemente associato alla rivoluzione americana; l’8 luglio del 1776, fu proprio il suo suono che radunò i cittadini di Filadelfia per la lettura della Dichiarazione d’Indipendenza dall’Inghilterra.