Pontificato Papa Francesco MMXV

Pontificato di Papa Francesco MMXV  

L'Ufficio Filatelico e Numismatico celebra Papa Francesco con un'emissione di quattro valori in foglio da dieci esemplari. Alle immagini riprodotte sui francobolli vogliamo aggiungere, quale particolare omaggio al Suo Ministero, un breve ricordo delle Sue omelie. Il valore da 0,80 centesimi riproduce il Santo Padre sorridente durante l'Udienza Generale del 21 maggio 2014, quando ringraziò lo Spirito Santo per il dono della scienza. Scienza, disse, che non deve limitarsi a conoscere le leggi che regolano la natura e l'universo ma cogliere la grandezza e l'amore di Dio e la sua relazione profonda con ogni creatura. Nel valore da 0,95 centesimi il Santo Padre accarezza teneramente un neonato durante l'Udienza Generale del 4 giugno 2014. A distanza di qualche giorno, Papa Francesco torna sullo Spirito Santo e sui suoi doni soffermandosi, in particolare, sul dono della pietà, che non è mera compassione. La pietà nei confronti del  prossimo indica la nostra appartenenza a Dio ed il nostro legame profondo con Lui. L'immagine del francobollo da 2,30 euro è del 29 giugno 2014 giorno in cui, fin dai tempi antichi, la Chiesa di Roma celebra gli Apostoli Pietro e Paolo. Papa Bergoglio ricorda come entrambi abbiamo accolto il Suo amore e si siano lasciati trasformare dalla sua misericordia diventando prima fratelli e poi martiri di Cristo. Dio è sempre capace di trasformarci, se per caso cadessimo nei peccati più gravi e nella notte più oscura, Lui può perdonarci tutto, trasformando così il nostro buio in un'alba di luce. Nel valore da 3,00 euro infatti il Papa è raccolto in preghiera il giorno dell'Assunzione il 15 agosto del 2013, giorno in cui ricordò come il Concilio Vaticano II ci abbia lasciato una meditazione bellissima su Maria Santissima: «L'immacolata Vergine, preservata immune da ogni macchia di colpa originale, finito il corso della sua vita terrena, fu assunta alla gloria celeste col suo corpo e la sua anima, e dal Signore esaltata come la regina dell'universo».