SCIENZA E FEDE: MARIA GAETANA AGNESI E PADRE ANGELO SECCHI

 SCIENZA E FEDE: MARIA GAETANA AGNESI E PADRE ANGELO SECCHI  

Maria Gaetana Agnesi, matematica e benefattrice, fu la prima donna a esporre in un’unica opera, con chiarezza e precisione, i principi base dell’algebra, della geometria analitica e del calcolo differenziale e in­tegrale. Al culmine della carriera, alla morte del padre, abbandonò gli studi per dedicarsi ad opere caritatevoli e al raccoglimento spirituale; è raffigurata in preghiera tra formule matematiche tra cui spicca la ver­siera, una curva dalla forma a campana caratteristica dei suoi studi. Angelo Secchi, padre gesuita, astronomo e geodeta, fondatore della spettroscopia astronomica è qui rappresentato insieme agli elementi caratterizzanti della sua attività: il cannocchiale in primo piano e gli astri nel cielo a ricordare la scoperta più straordinaria a lui attribuita, la classificazione delle stelle in quattro tipi fondamentali in base alla loro composizione spettrale, cioè ai colori che le compongono e alla luce che emettono. Sullo sfondo è rappresentato l’Osservatorio Astronomi­co del Collegio Romano, che diresse, realizzando tra l’altro un meteo­rografo capace di registrare le principali grandezze fisiche.