INIZIO DEL PONTIFICATO DI PAPA FRANCESCO - MONETA COMMEMORATIVA STRAORDINARIA IN ARGENTO 5 EURO

INIZIO DEL PONTIFICATO DI PAPA FRANCESCO - MONETA COMMEMORATIVA STRAORDINARIA IN ARGENTO 5 EURO  

II 13 marzo 2013, alle ore 19.06 dal comignolo posto sopra la Cappella Sistina, ove erano riuniti i Cardinali elettori, esce l'attesa fumata bianca. Il Cardinale Tauran scandisce in latino I' «Habemus Papam» e poco dopo, dalla loggia delle Benedizioni, si affaccia il 266° Successore di Pietro, l'argentino Jorge Mario Bergoglio. Il nuovo Vescovo di Roma, che ha scelto il nome di Francesco rivolge le sue prime parole al mondo: «Fratelli e sorelle, buonasera! Voi sapete che il dovere del conclave era di dare un vescovo a Roma. Sembra che i miei fratelli Cardinali siano andati a prenderlo quasi alla fine del mondo, ma siamo qui. Vi ringrazio dell'accoglienza. La comunità diocesana di Roma ha il suo Vescovo; grazie!». Nel primo breve discorso ricorda l'importanza e il valore della fratellanza e della preghiera, concretizzando le Sue parole con l'invocazione ai fedeli: «prima che il Vescovo benedica il popolo, vorrei che il popolo preghi il Signore perché benedica il Vescovo». Nato a Buenos Aires il 17 dicembre del 1936, entra in seminario l'11 marzo del 1958 nella Compagnia di Gesù. Il 13 dicembre 1969 viene ordinato sacerdote, riceve la consacrazione episcopale il 27 giugno del 1992 e viene creato Cardinale da Giovanni Paolo II il 21 febbraio del 2001.