PONTIFICATO DI PAPA FRANCESCO ANNO 2014 - MONETA COMMEMORATIVA IN ORO 20 EURO

PONTIFICATO DI PAPA FRANCESCO ANNO 2014 - MONETE COMMEMORATIVE IN ORO 20 EURO  

450° Anniversario della morte di Michelangelo

L'Ufficio Filatelico e Numismatico dedica quest'anno a Michelangelo Buonarroti le emissioni da 20 e 50 euro per commemorare il 450° anniversario della sua morte. Egli rappresentò, con Leonardo e Raffaello, l'apice di quella parabola ascendente che, iniziata alla fine del duecento, raggiunse una perfezione nelle forme in grado di superare i grandi maestri dell'arte classica. Oltre ad indubbie doti artistiche Michelangelo dimostrò da subito una forte personalità, la stessa che, alcuni anni dopo a Roma, lo sostenne nei quattro anni di durissimo lavoro necessari a dipingere i cinquecento metri quadri dell'opera alla quale è legato di più il suo nome: la «Cappella Sistina». Proprio una delle figure rappresentata nella volta, la sibilla Libica, è stata scelta da Antonella Napolione quale soggetto del retro della moneta da 50 euro. La sua posa è una delle più complesse, tanto da essere presa quale modello e fonte d'ispirazione per numerosi manieristi. Nel retro della moneta da 20 euro in oro Patrizio Daniele ha invece rappresentato un Michelangelo adolescente nell'atto di scolpire un blocco di marmo. Di fronte a lui, il volto della «Pietà», l'opera conservata nella basilica di San Pietro in Vaticano, primo capolavoro di un poco più che ventenne Michelangelo, considerata uno dei maggiori capolavori dell'arte. Una «Pietà» che, oltre a rappresentare il legame con il Sacro, sembra osservare la scena, in paziente attesa del momento in cui verrà «liberata»; questo è infatti il formidabile compito dello scultore secondo Michelangelo: liberare la figura che esiste già togliendo la pietra in eccesso. Il fronte di entrambe le monete presenta, come consuetudine, il volto del Santo Padre, di profilo nella rappresentazione della Napolione e a mezzo busto con le mani giunte in quella del Daniele. Il sorriso di Papa Francesco nell'interpretazione degli artisti è appena accennato, in quella sua particolare espressione che tanto cara è divenuta ai fedeli di tutto il mondo.