Comunicazioni

Comunicazioni

Alle comunicazioni, sia interne alla Città del Vaticano e ad alcune zone extraterritoriali, sia con l’estero, provvede, come già ricordato, il Servizio delle Poste e del Telegrafo e il Servizio dei Telefoni, che sono dotati di tutti i necessari moderni strumenti per adeguarsi al costante progresso tecnico.

Apposite convenzioni internazionali assicurano i collegamenti con l’Italia e con gli altri Stati; con l’Italia esiste un rapporto necessariamente particolare, attesa la condizione di enclave della Città del Vaticano.

Il traffico ferroviario per la ricezione e la spedizione delle merci si svolge per mezzo della Stazione ferroviaria della Città del Vaticano, collegata con quella di Roma San Pietro e con la Stazione di Cesano, da cui parte un raccordo ferroviario per il Centro di Santa Maria di Galeria, sede degli impianti trasmittenti della Radio Vaticana. In alcune speciali circostanze può essere autorizzato l’ingresso in Vaticano anche di treni per passeggeri.