Logo
Stampa questa pagina

Museo Egizio

Museo Egizio

Salendo una rampa della Scala Simonetti (così chiamata dal nome del costruttore che la progettò tra il 1771 e il 1784), si accede al Museo Egizio. Fondato nel 1839 da Gregorio XVI, contiene reperti egiziani acquistati dai papi alla fine del 1700 e statue portate a Roma in epoca imperiale. Da segnalare, oltre ai preziosi sarcofagi del III e II millennio a.C., nella terza sala le statue che ornavano la Villa dell’imperatore Adriano (117-138): esse sono di basalto nero, foggiate ad imitazione di quelle egiziane.

COPYRIGHT 2007-2019 © Direzione delle Telecomunicazioni e dei Sistemi Informatici