Il Cardinale Fernando Vérgez Alzaga insignito dell'Ordine del Quetzal guatemalteco

In evidenza Il Cardinale Fernando Vérgez Alzaga insignito dell'Ordine del Quetzal guatemalteco

Un segno dell'amicizia tra Vaticano e Guatemala

Il Cardinale Fernando Vérgez Alzaga, Presidente della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano e Presidente del Governatorato, è stato insignito dell'Ordine del Quetzal, massima onorificenza del Guatemala. La consegna è avvenuta, giovedì mattina, 20 giugno, nel Palazzo del Governatorato. A rappresentare lo Stato guatemalteco, il ministro Ambasciatore Carlos Ramiro Martínez Alvarado, e Alfredo Vásquez Rivera, Ambasciatore presso la Santa Sede.

Di seguito il discordo del Cardinale:

Onorevole Ministro Ambasciatore Carlos Ramiro Martínez Alvarado
 Caro Dr. Alfredo Vásquez Rivera, Ambasciatore presso la Santa Sede,
 Illustri Autorità:
 
 Sono profondamente lieto di darvi il benvenuto al Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, accanto alla Basilica che ospita le spoglie dell'Apostolo Pietro e alla Sede del suo Successore, Papa Francesco.
 
 L'occasione mi è ancor più gradita per ringraziarvi, e attraverso di voi ringrazio il Presidente della Repubblica, per avermi voluto conferire la più alta onorificenza del vostro Paese: l'Ordine del Quetzal.
 
 Questo gesto non fa che rafforzare le strette relazioni tra lo Stato del Vaticano e il Guatemala, segnate da profonda amicizia e stima reciproca.

Vorrei cogliere questa opportunità per trasmettere al Presidente, al governo e a tutto il popolo del Guatemala la mia solidarietà, il mio affetto e le mie preghiere per le vittime e le persone colpite dalle recenti inondazioni che hanno scosso il Paese.


 I guatemaltechi sono coraggiosi e si riprenderanno rapidamente dalle catastrofi climatiche. Si distinguono per la loro profonda fede e devozione mariana. Dal 1651 Nostra Signora del Rosario è stata nominata Patrona della Repubblica del Guatemala. Ogni anno, l'immagine della Vergine del Rosario è venerata da milioni di persone che vengono a visitarla, soprattutto nella Basilica di Nostra Signora del Rosario, nel centro della città.
 
 Questa devozione è arrivata fino a noi. Infatti, il Guatemala è simbolicamente presente nei Giardini Vaticani dal 2018, quando è stato collocato il mosaico raffigurante la Nostra Signora del Rosario, dono della Repubblica guatemalteca.
 
 È un segno del legame indissolubile tra il Vaticano e la Sede di Pietro. Il Guatemala ci ha onorato anche con una bellissima Natività nell'Aula Paolo VI nel 2022.
 
 Onorevoli autorità, con l'Ordine del Quetzal con cui mi avete onorato, il vostro Paese è ancora più nel mio cuore.
 
 Grazie a tutti voi.

 

 

Ultima modifica ilDomenica, 23 Giugno 2024 13:54