Come spedire

Predisporre gli invii per un servizio veloce

Un modo corretto di predisporre la corrispondenza semplifica e rende più veloci ed efficaci le procedure di smistamento ottimizzando il servizio di recapito. Seguite i nostri consigli quando vi accingete a preparare i vostri invii per la spedizione.

Scegliere il formato giusto

Scegliete le BUSTE più idonee al contenuto dell’invio da formare. In particolare consigliamo i formati:

  • formato DL: mm 110x220
  • formato C5/6: mm 114x229
  • formato C6: mm 114x162
  • formato C5 mm 162x229
  • formato C4: mm 229x324

È possibile spedire anche riviste e pubblicazioni composte da fogli non legati o provvisti di inserti. Sebbene vengano anche accettati invii non imbustati si raccomanda di avvolgerli con cellophane termoretratto, di chiudere lungo tutti i lati e applicare un’etichetta che riporti l’indirizzo del destinatario; l’etichetta deve avere una dimensione minima di 4x8,5 mm e deve essere ben fissata all’invio (direttamente al contenuto o all’involucro del cellophane) e posizionato in basso a destra parallelamente a uno dei lati maggiori.

Stampiamo l’indirizzo

Scelta la “confezione” dell’invio, è necessario stampare e posizionare l’indirizzo.

Per rendere più semplice e immediata la predisposizione della vostra corrispondenza trovate in allegato il BUSTOMETRO. Questo strumento vi permetterà di verificare rapidamente se avete posizionato e stampato correttamente l’indirizzo e se avete rispettato gli standard richiesti dal Servizio Poste e Filatelia.

Posizione dell’indirizzo

Per prima cosa, posizionate il blocco con i dati del destinatario nell’angolo in basso a destra dell’invio, ricordando di lasciare libere da scritte, marchi o bolli le zone intorno al blocco; il blocco mittente va posizionato in alto a sinistra.

I caratteri

Per stampare l’indirizzo:

  • utilizzate caratteri (font) senza “abbellimenti” (il “piedistallo” di font come il Times New Roman);
  • scegliete i cosiddetti “caratteri a bastone” (Helvetica, Arial, Lucida Console, OCR2-B) con dimensione compresa fra 10 e 14 punti;
  • evitate i caratteri in corsivo, Gotici, in Grassetto, giganti o grafici;
  • preferite sempre il carattere MAIUSCOLO stampato con inchiostro nero. L’interlinea deve essere singola o pari a 1,5 e l’allineamento a sinistra.

Scrivere correttamente l’indirizzo

Vediamo alcune semplici regole che riguardano in dettaglio la composizione dell’indirizzo e i casi specifici.

L’indirizzo deve essere composto da un minimo di 3 righe a un massimo di 6 righe.

Ogni riga è dedicata a specifiche informazioni, come indicato nella tabella seguente:

Riga 1: Destinatario

Obbligatoria

Riga 2: Informazioni aggiuntive sul destinatario

Facoltativa

Riga 3: Informazioni sull’edificio (scala, piano, interno)

Facoltativa

Riga 4: Indirizzo (in alternativa CASELLA POSTALE)

Obbligatoria

Riga 5: CAP Località Sigla Provincia

Obbligatoria

Riga 6: Stato Estero

Obbligatoria per l’Estero

 

Quando scrivete l’indirizzo

Ricordate sempre di:

  • riportare sempre le righe obbligatorie e rispettare l’ordine consigliato;
  • utilizzare i caratteri maiuscoli;
  • evitare punteggiature, sottolineature e caratteri speciali;
  • indicare il numero civico dopo il nome della via, mai prima.

Località e CAP

Per quanto riguarda l’indicazione della Località e del CAP ricordiamo di:

  • verificare la dizione della Località pubblicata nella guida “Codice di Avviamento Postale” e associare il CAP preciso relativo alla Località

SI

 NO

MARIO ROSSI

VIA GARIBALDI 7

51016 MONTECATINI TERME   PT

MARIO ROSSI

VIA GARIBALDI 7

51016 MONTECATINI   PT

  • Per gli invii diretti nelle 27 città suddivise in zone postali, utilizzare il CAP specifico associato alla strada e al numero civico del destinatario

SI

 NO

MARIO ROSSI

PIAZZA DEL VIMINALE 1

00184 ROMA   RM

MARIO ROSSI

PIAZZA DEL VIMINALE 1

00100 ROMA   RM

  • se la vostra corrispondenza è indirizzata a una frazione non presente sulla guida, inserire il CAP e il nome del Comune di appartenenza della Frazione

SI

 NO

GIUSEPPE ESPOSITO

SALITA TUORO 2

84011 AMALFI   SA

GIUSEPPE ESPOSITO

SALITA TUORO 2

84011 TOVERÈ*   SA

* TOVERÈ è una Frazione del Comune di Amalfi non presente nella guida Codice di Avviamento Postale.

Alcuni casi specifici

  1. Se la vostra corrispondenza è indirizzata a una Casella Postale, è necessario indicare la dicitura “CASELLA POSTALE” seguita da un numero di massimo 5 cifre.

SPETT.LE CARTOGRAFICA VERDI
CASELLA POSTALE 19123
00173 ROMA RM

  1. Se la vostra corrispondenza è indirizzata a uno Stato Estero, ricordate di indicare lo Stato in una riga apposita (RIGA DELLO STATO ESTERO), che seguirà tutte le altre informazioni; il nome dello Stato va indicato preferibilmente in lingua italiana

UNIVERSITAT KONSTANZ
UNIVERSITATSTRASSE 10
78464 KONSTANZ
GERMANIA


Attenzione: non va utilizzata la Riga dello Stato Estero nel caso in cui la corrispondenza sia diretta:

  • In Italia (non va indicato lo Stato)
  • verso la Repubblica di San Marino e alla Città del Vaticano.

LORENZO MAGNI
PIAZZA SAN PIETRO
00120 CITTÀ DEL VATICANO


 ALLEGATI

 pdf icon BUSTOMETRO

Ultima modifica ilMartedì, 02 Luglio 2024 09:57